Commenta

Elezioni, ultime convulse
ore per presentare le liste
I candidati Leu e 5 Stelle

Ultime convulse ore per la presentazione delle liste per le elezioni di Camera e Senato. Sono ufficiali le liste dei 5 Stelle. Al Senato, collegio uninominale 17, sarà candidato il soresinese Danilo Toninelli mentre alla Camera, uninominale collegio 4, sarà la volta del consigliere comunale di Crema, Christian Di Feo. Per il Pd è confermata la candidatura di Maria Elena Boschi alla Camera per la circoscrizione Cremona-Mantova seguita da Luciano Pizzetti. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio ha però, di fatto, una candidatura in salvaguardia in quanto la Boschi è candidata anche altrove e, per gli effetti della nuova legge elettorale, verrà eletta in altra circoscrizione per cui Pizzetti  rappresenterà ancora il territorio cremonese a Roma.   Nell’uninominale alla Camera, spazio anche all’assessore Alessia Manfredini come candidatura di bandiera e Valentina Lombardi, di Soncino, per l’uninominale al Senato.

Appare ormai certa la candidatura di Paolo Bodini di Liberi e Uguali nel collegio uninominale del Senato che comprende il capoluogo Cremona e la parte occidentale della provincia, oltre a quella di Lodi. L’ufficialità deve ancora arrivare, sarà sicuramente entro la mezzanotte, termine ultimo per la chiusura delle liste. Candidatura delicata, quella dell’ex sindaco di Cremona, ex Pd, attuale presidente della Triennale, in contrapposizone con la Pd Vallacchi, di Lodi, consigliere regionale uscente.

La ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli sarà candidata al Senato nel collegio plurinominale (anche se è candidata all’uninominale in Toscana).  Ore convulse per le candidature anche nel centrodestra. Certa all’uninominale blindato di Cremona Daniela Santanchè passata da Forza Italia (dove già venne eletta 5 anni fa proprio qui a Cremona) a Fratelli d’Italia.

© Riproduzione riservata
Commenti