Commenta

Carnevale, annullata sfilata
di domenica. Il Comitato:
'Rispetto per la tragedia'

In segno di lutto, il Comitato Carnevale Cremasco e il Comune di Crema hanno deciso di annullare la prima domenica: restano il concerto inaugurale di sabato e tre domeniche successive, dal 4 febbraio, della sfilata dei carri

Domenica 28 gennaio non si svolgerà la tradizionale sfilata per le vie del centro storico. Il Comitato del Gran Carnevale Cremasco, confrontatosi con l’Amministrazione comunale, ha deciso di sospendere la manifestazione per rispetto a quanti sono rimasti feriti e alle famiglie delle vittime della tragedia ferroviaria di Pioltello.

L’incidente di ieri ha coinvolto molti cittadini cremaschi e toccato profondamente la comunità. Questi sono momenti nei quali prevalgono il cordoglio e la vicinanza a chi soffre. “Per questa ragione – sottolinea il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi – un Carnevale che si onora di essere ‘Cremasco’, non può volgere lo sguardo altrove, lontano dal dolore, ma farsene carico”.

In questo cambiamento di programma, sarà mantenuto il concerto inaugurale al Teatro San Domenico sabato sera, che dà il via al periodo carnevalesco con lo scambio delle chiavi della città tra il sindaco e il Comitato, mentre le sfilate di carri inizieranno domenica 4 febbraio e proseguiranno per altre due domeniche.

“Il Carnevale è un grande momento di festa, un evento che porta gioia e divertimento in città – spiega il presidente Eugenio Pisati – ma in questi giorni abbiamo deciso all’unanimità di fare un passo indietro”.

© Riproduzione riservata
Commenti