Cronaca
Commenta

Arrestato nella ex Ferriera lo scippatore di p. Garibaldi: è un 25enne nordafricano

E’ stato arrestato l’uomo che martedì ha rubato la borsetta a una giovane in piazza Garibaldi. Si tratta di un 25enne nordafricano, senza fissa dimora e con precedenti penali. Gli agenti del commissariato di Crema, con il supporto della squadra mobile di Cremona, lo hanno rintracciato all’interno della ex ferriera, poco distante dal luogo dove è stata rinvenuta la borsetta della ragazza. L’altro ragazzo, che faceva da palo la sera dello scippo, è riuscito a fuggire.

Un frame delle immagini riprese dalle telecamere di sicurezza e gli abiti ritrovati nel canale

Dopo averlo portato in commissariato il 25enne è stato interrogato un giorno intero. Prima ha cercato di rendersi estraneo ai fatti, ma messo alle strette ha infine confessato. Gli uomini della polizia erano certi che il sospetto avesse a che fare con lo scippo, poiché la descrizione fornita dalla vittima coincideva; così come il vestiario era simile a quello indossato dal malfattore nei filmati delle telecamere di sicurezza. Ultimo elemento che ha inchiodato il nordafricano è la corsa: nei filmati si vede un uomo muoversi piuttosto goffamente. Una corsa identica a quella compiuta dal ragazzo quando la polizia lo ha scovato nella ex Everest mentre cercava di scappare nuovamente.

Nella borsa rubata si trovavano ancora il cellulare e i documenti della ragazza. Un bottino di pochi spiccioli per lo scippatore, che ha compiuto il furto per pagare una dose di cocaina a una conoscente.

Ora si trova in carcere a Cremona, con l’accusa di rapina (e non di scippo), dato che ha causato violenza alla ragazza al fine di assicurarsi la fuga. Fortunatamente per la giovane non ci sono state conseguenze gravi, solo una lieve botta alla testa.

“Il controllo e la conoscenza del territorio ci hanno aiutati a dare pronta risposta a un episodio che ha creato un forte allarme sociale”, ha affermato il vice questore Daniel Segre. Il 25enne, al momento, è indagato per il solo episodio di martedì. Lo scippo e il tentato scippo di lunedì per ora non trovano collegamenti con il nordafricano. La polizia, comunque, prosegue le indagini.
Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti