Commenta

A giugno WiFi al Bonaldi
e a Santa Maria oltre a due
centraline per qualità dell’aria

Passa in Giunta il progetto esecutivo per la rete WiFi e le due centraline per il rilevamento della qualità dell’aria
La centralina ARPA in via XI Febbraio

Installazione di due reti pubbliche WiFi in due aree verdi della città e di due nuove centraline per il rilevamento della qualità dell’aria, che andranno ad aggiungersi all’unica presente attualmente, quella di via XI Febbraio. Entrambi i tipi di installazioni saranno conclusi entro giugno.

WIFI
Nell’ambito della riqualificazione dell’illuminazione pubblica del Comune di Crema, si inserisce la realizzazione di due nuove linee wifi pubbliche: una al Parco Bonaldi e l’altra al parco del quartiere di Santa Maria della Croce. Questi due impianti tramite hotspot daranno accesso libero e gratuito a Internet tramite una piattaforma di benvenuto che fornirà informazioni al cittadino e al turista su meteo, notizie locali, eventi. La pagina permetterà l’accesso alla Rete tramite delle proprie credenziali da inserire: nome, cognome e numero di telefono, oppure un preesistente account social.
Il sistema è composto di più punti di emissione, cablati e posizionati sui pali dell’illuminazione o altre strutture a 4 mt di altezza, a largo raggio di copertura, bassa latenza e operano con umidità dal 5% al 95% e con temperature da -5 a +50°.

CENTRALINE
Crema avrà presto anche due ulteriori stazioni fisse per il rilevamento delle emissioni atmosferiche nocive e il loro monitoraggio. Le due centraline, delle dimensioni di 50x50x30 centimetri, per caratteristiche tecniche sono particolarmente adatte al campionamento delle polveri sottili PM10. Una sarà posizionata al centro della rotatoria delle vie Indipendenza-Milano-Europa, l’altra sarà posizionata invece all’interno dell’area verde della Colonia Seriana, zona Santa Maria, in prossimità del campo da calcio.

© Riproduzione riservata
Commenti