Commenta

Gran Carnevale: tutto pronto
Alcune anticipazioni sulla
festa più colorata dell'anno

Ancora qualche ritocco, un paio di pennellate e uno strato di vernice lucida. E’ in dirittura d’arrivo la costruzione dei grandi carri allegorici nel capannone del Gran Carnevale Cremasco.

5 le rappresentazioni che sfileranno quest’anno: 3 a cura del gruppo Barabèt e gli altri due de Gli Amici e dei Pantelù. Dall’Africa al sociale, dagli squilli di trombe ai piaceri della vita passando per il carro dedicato ai più piccini. “Sarà un carnevale grandioso, memorabile, con tante sorprese e novità”, ha assicurato Gianni Mombrini, vice presidente del Comitato.

Novità che i cremaschi e i turisti potranno gustarsi già dal 28 gennaio, giorno in cui si terrà il Gran Galà del Carnevale con l’ormai tradizionale sfilata gratuita di piccoli carri, maschere, gruppi danzanti, clown e molto altro. La sfilata avrà inizio alle 14.30 in piazza Giovanni XXIII e arriverà fino a piazza Garibaldi (e ritorno) con un’allegra sosta in piazza Duomo.

Spazio invece, è il caso di dirlo, ai grandi carri le tre domeniche di febbraio (4-11-18) sempre a partire dalle 14.30. Il biglietto d’ingresso per gli adulti è di 8 euro, mentre i bambini come sempre entrano gratis. Accanto alle creazioni dei gruppi storici che si appoggiano al Comitato, ci saranno gruppi folkloristici internazionali, bande e mascheroni a piedi.

Torna, nelle domeniche di carnevale anche l’Isola dei bambini, con gonfiabili giganti, trucca bimbi, clown e giocolieri. Anche i mercatini dedicati al periodo più colorato dell’anno saranno nuovamente presenti in piazza Duomo. Dalle 9 alle 19 si potranno trovare stand con prodotti enogastronomici e artigiani, oltre a laboratori creativi e articoli dal mondo.

Non resta che attendere la conferenza stampa che anticiperà la prima domenica di festa. Certamente ci aspettano belle sorprese che il Gran Carnevale Cremasco non disattende mai.
Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti