Cronaca
Commenta

Cremona provincia poco online: solo 256 domini registrati ogni 10mila abitanti

Cremona tra le città che vivono meno su internet di Lombardia. A dirlo è un’infografica del Sole 24Ore, che ha calcolato quanti sono i domini registrati ogni 10mila abitanti. Solo 256,5 quelli della nostra provincia, che si colloca al terzultimo posto della Regione, prima di Monza (254,9) e Lodi (224,8). Per il resto, la capitale del .it (sia in Lombardia che in Italia) è Milano (519,12), seguita da Lecco (338,5), Brescia (334,9), Como (319,5), Bergamo (315,8), Varese (310,8), Sondrio (296,2), Mantova (271,7), Pavia (270,4).

Andando ad analizzare le singole categorie, Cremona rimane in bassa posizione anche relativamente ai domini registrati dalle imprese, 16,50 ogni 10mila abitanti (dati più bassi a Mantova, Lodi, Pavia e Monza), testimonianza che ancora poche sono le imprese che hanno compreso le grandi possibilità che regala l’utilizzo della rete nella propria attività lavorativa. Lo stesso vale per i liberi professionisti: solo 20,94 ogni 10mila abitanti i domini registrati in questa categoria.

Per quanto riguarda invece l’utilizzo della rete da parte delle persone fisiche, quello cremonese è il più basso della Regione, con 68,9 domini registrati ogni 10mila abitanti. Infine, tasso di penetrazione dei domini ancora basso anche tra le associazioni no profit: solo 18,28/10-000, con Cremona sempre tra i gradini più bassi della classifica lombarda (in questo caso peggio solo Lodi e Mantova).

Complessivamente, l’Italia si piazza al decimo posto a livello mondiale e al quinto a livello europeo, con 3 milioni di domini su 61 milioni di abitanti.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti