Commenta

Pulizia Paullese: raccolti
560 kg di rifiuti. L'iniziativa
prosegue nel 2018

Sono state effettuate stamattina le operazioni di raccolta rifiuti abbandonati sulla SS Paullese per il mese di dicembre nell’ambito del servizio di pulizia straordinaria della Statale messo in campo da Linea Gestioni e dai Comuni di Crema, Bagnolo Cremasco, Vaiano Cremasco, Monte Cremasco, Dovera, Pandino e Spino d’Adda.

Il servizio, che era stato attivato lo scorso anno nel mese di dicembre con validità un anno, è stato recentemente rinnovato a testimonianza della sua efficacia e a conferma della sensibilità ambientale delle Amministrazioni Comunali coinvolte. “Un’iniziativa che vogliamo proseguire e mantenere nei prossimi anni – commenta l’assessore all’Ambiente del Comune di Crema Matteo Piloni – Ha dato buoni risultati e restituito decoro ad una strada sulla quale si affacciano molte aziende. Mi auguro che i Comuni confermino la volontà di fare la propria parte”.

Le attività di pulizia sono state effettuate oggi (e non giovedì 7 dicembre come inizialmente previsto) così da garantire una maggiore pulizia della Statale in occasione delle imminenti feste natalizie.

La pulizia ha interessato sia le aree di sosta ma anche e soprattutto gli spazi oltre il guard rail, dove viene raccolta la maggior parte dei rifiuti abbandonati.

In tutto sono stati raccolti 560 kg di rifiuti, tra cui un frigorifero (trovato nel tratto tra Pandino e Spino d’Adda) e una lavastoviglie (sulla carreggiata opposta tra Dovera e Monte Cremasco).

© Riproduzione riservata
Commenti