Commenta

Raffica di furti nel
Cremasco, ladri
in azione in tre villette

Raffica di furti nel pomeriggio di lunedì in territorio cremasco. Tre sono stati i colpi consumati in altrettanti comuni, peraltro con modus operandi identico, il che potrebbe far pensare all’azione comune della stessa banda. Un tentativo di furto è stato quello consumato a Ripalta Cremasca, in via Giacomo Puccini. Durante l’assenza della proprietaria, una donna di 42 anni, ignoti malviventi hanno scassinato la porta finestra sul retro della villetta, entrando nell’appartamento. Tuttavia, dopo aver rovistato in tutte le camere, se ne sono andati senza rubare nulla.

A Pandino invece, in viale Europa, il colpo è purtroppo andato a segno. Anche in questo caso i malfattori sono entranti forzando la porta finestra sul retro e hanno rovistato in tutte le camere, riuscendo però in questo caso a trovare ben 1000 euro in contanti oltre ad alcuni monili d’oro, il cui valore è ancora da quantificare. Infine a Salvirola, sempre durante il pomeriggio, altro colpo in villa, entrando sempre dalle finestre sul retro e rubando 50 euro trovati in un portafogli, dopo aver messo sottosopra tutte le stanze della casa. Sulle varie vicende indagano rispettivamente i Carabinieri della stazione di Crema, di Pandino e di Soncino.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti