Commenta

Volley, l'Abo Offanengo
si ferma a cinque: Vigevano
espugna il PalaCoim

 Si ferma a cinque la striscia di successi consecutivi dell’Abo Offanengo, che al PalaCoim cede 3-1 alla Florens Re Marcello Vigevano al termine di una partita combattuta e spettacolare. Contro una formazione di primissimo piano in categoria, le ragazze di Giorgio Nibbio hanno lottato strenuamente, vincendo il primo set e battagliando fino alla fine nella terza e nella quarta frazione. Palpitante il finale di quarto set, dove l’Abo ha avuto la palla per raggiungere il tie break, prima di annullare due match point alle pavesi, che infine hanno chiuso al terzo tentativo (26-28).
Nella metà campo di Offanengo, la battuta ha fruttato 10 ace e altrettanti errori, mentre i 21 errori in attacco spiegano come l’Abo abbia dovuto provare a spingere per scardinare l’ottimo muro-difesa avversario. Un dispendio notevole  di energie non solo fisico, ma anche mentale che in alcune circostanze ha portato a un calo di lucidità. Encomiabile, comunque, il carattere delle ragazze di Giorgio Nibbio, che anche ai massimi livelli tecnici in B1 hanno dimostrato di essere all’altezza. Il 3-1 finale lascia un pizzico di rammarico all’Abo, che probabilmente – per quanto visto in campo in una partita equilibrata e spettacolare – avrebbe anche meritato un punto. Un eventuale successo, invece, avrebbe garantito addirittura il primato in classifica.
Mvp dell’incontro, la laterale di Vigevano Francesca Trevisan, premiata dal dottor Pierangelo Forner con un omaggio della Treccia d’Oro di Crema. Sabato l’Abo sarà di scena a Pinerolo al cospetto dell’Eurospin Ford Sara, altra “big” del campionato.

© Riproduzione riservata
Commenti