Commenta

Volley, l’Abo Offanengo
cala il poker di vittorie:
3-0 all’Alfieri Cagliari

Pronostico rispettato e missione compiuta per l’Abo Offanengo, che cala il poker di vittorie in questo scintillante avvio di campionato grazie al 3-0 casalingo contro l’Alfieri Cagliari. Nel secondo match consecutivo al PalaCoim (nuovamente in una buona cornice di pubblico), la squadra di Giorgio Nibbio non ha avuto problemi a regolare il giovane avversario, imponendosi in tre set e difendendo così il terzo posto in classifica, a -2 dalla capolista Lilliput Settimo Torinese e a una lunghezza dall’Eurospin Ford Sara Pinerolo.
Nell’occasione, coach Nibbio ha fatto ruotare la rosa a disposizione, dando spazio alle ragazze della panchina e ottenendo risposte positive. Schiacciante il divario statistico, con 12 ace, 6 muri e una positività doppia in attacco rispetto all’avversario. A livello individuale, 15 punti a testa per la schiacciatrice (ed ex dell’incontro) Francesca Dalla Rosa e per la centrale Elisa Donarelli, quest’ultima premiata dal vicepresidente del Volley Offanengo 2011 Roberto Carioni come miglior giocatrice dell’incontro con un omaggio della pasticceria Treccia d’Oro di Crema. Da segnalare anche il debutto del libero Camilla Riccardi (2000) e della giovanissima schiacciatrice Beatrice Fontanella (classe 2003), protagonista in battuta. Sabato l’Abo sarà di scena in terra pavese, ospite del Volley 2001 Garlasco.
“La squadra – commenta a fine partita Giorgio Nibbio, tecnico dell’Abo – è rimasta concentrata e ha fatto ciò che le era stato chiesto. In partite del genere non ci può essere ritmo, ma ho visto anche ragazze motivate negli ingressi dalla panchina. Ciò che contava era la conquista dei tre punti e li abbiamo portati a casa, ora pensiamo a Garlasco, un osso duro con diverse giocatrici di esperienza”.

© Riproduzione riservata
Commenti