Commenta

AC Crema 1908 domina il
Lumezzane al Voltini. Marazzo
trova il gol della vittoria

Il Crema domina la sfida casalinga contro il Lumezzane con tantissime occasioni da gol ma una sola rete siglata alla metà del secondo tempo da Carmine Marrazzo. Innumerevoli le azioni pericolose dei nerobianchi che finalmente tornano alla vittoria incamerando tre punti preziosissimi.

Crema subito pericoloso al 4’ con un tiro di Porcino ma Pasotti fa sua la palla. Poi tocca a Marrazzo, servito da Tomas, ma di nuovo il portiere del Lumezzane si oppone. Crema molto efficace nel pressing e nella costruzione della manovra: al 17’ pallone al centro dell’area degli ospiti dopo una punizione, salta Scietti che colpisce di testa ma non riesce a girare verso la rete. Al 21’ gol annullato al Lumezzane per fallo in area: Defendi scodella in porta a gioco interrotto e si merita il cartellino giallo dell’arbitro Bozzetto di Bergamo. Al 24’ Marrazzo serve al volo Bahirov che mette fuori. I nerobianchi non concedono nulla ed è ancora Marrazzo che si libera magistralmente e serve Gomez che tira in porta ma sbaglia. Al 39’ bella  punizione di Porcino ma Pasotti si allunga e salva il risultato. Il primo tempo si conclude in pareggio ma dopo un assolo di 45’ del Crema. Nella seconda frazione di gioco è Tomas a spingere sulla fascia sinistra. Marazzo sale in cattedra e mette a segno azioni micidiali dialogando con Gomez e Bahirov fino al 29’ quando, servito da Tomas, intercetta di testa il pallone che insacca la rete. Nulla da fare per l’estremo difensore del Lumezzane. Il Crema passa in vantaggio per 1 a 0. E’ il risultato definitivo con i padroni di casa che sorvegliano fino allo scadere.

«Ho visto un gruppo molto unito che voleva a tutti i costi vincere – commenta soddisfatto mister Sergio Porrini – e questo ha fatto la differenza contro una squadra, il Lumezzane, che sta crescendo molto e che è sempre insidiosa. Abbiamo creato molto e potevamo essere più risolutivi, ma oggi ci interessavano soprattutto i tre punti. Che sono arrivati».

«Sono reduce da un infortunio – spiega l’autore del gol della vittoria Carmine Marrazzo – ma ho lavorato duramente per conquistarmi la fiducia del mister. Mi ha dato un’opportunità e ho dimostrato che posso essere una figura importante per la squadra. Ringrazio i miei compagni che mi hanno sostenuto per tutta la partita mettendomi nelle condizioni di giocare nel modo migliore».

© Riproduzione riservata
Commenti