Commenta

Nel 2018 Lgh staccherà
la cedola, l'annuncio
del presidente Vivenzi

In un colloquio con il Sole 24 Ore Radiocor Plus, il presidente di Lgh Antonio Vivenzi, preannuncia che i dati di bilancio 2017 consentiranno agli azionisti di ricevere i dividendi nel 2018. Tra questi c’è il Aem Cremona che, con l’ingresso dallo scorso anno di A2A nella multiutility del sud Lombardia, ha una partecipazione del 15,15% in Lgh.

E’ passato ormai un anno da quando Lgh e’ entrata nell’orbita di A2A (altrettanto tempo ci era voluto per chiudere una trattativa a volte tesa e sofferta) e il bilancio, secondo Vivenzi, e’ ampiamente positivo. Non solo nei numeri, che al 30 giugno evidenziavano anche un miglioramento della posizione finanziaria netta di 15 milioni a 358 milioni e un apporto positivo al mol da parte di tutte le business unit, in particolare dell’ambiente. ‘Siamo orgogliosi di essere stati il primo tassello della Multiutility dei Territori, il modello federale proposto da A2A in Lombardia – ha detto Vivenzi – Nei giorni scorsi in una riunione plenaria, nel quale sono stati presentati i dati di bilancio e l’aggiornamento del piano, tutti i soci hanno mostrato grande soddisfazione per la realizzazione di un processo industriale importante, che ha rafforzato la capacita’ d’investimento e di creare valore di Linea Group consolidando al tempo stesso il profilo occupazionale’.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti