Commenta

Anche Crema aderisce alla
quarta edizione dell'(H)-Open
day sulla salute mentale

L’Asst di Crema aderisce al 4° Open Day dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna (ONDa) con una iniziativa in collaborazione con l’Associazione Famigliari ‘Tartavela’

Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna torna a parlare di salute mentale lanciando la quarta edizione dell’(H)-Open day dedicato alle donne che soffrono di disturbi psichici, neurologici e del comportamento, in occasione della Giornata Mondiale della salute mentale che si celebra il 10 ottobre.

Anche Crema aderisce con l’Infopoint “SerenaMente” che si terrà domani all’ingresso dell’ospedale dalle 10 alle 16 con i professionisti sanitari del Centro Psico Sociale (CPS), insieme a Volontari dell’Associazione Famigliari ‘Tartavela’. Con il supporto di materiale audio, video oltre che cartaceo, sensibilizzeranno la popolazione sull’importanza di favorire il benessere psico-fisico, attraverso attività riabilitative finalizzate al recupero dell’autostima e dell’autonomia, alla condivisione di esperienze comuni per la crescita personale di abilità sopite o mai espresse. Per questo, oltre a dare informazioni sul tema, verranno esposti i manufatti realizzati dai partecipanti ai gruppi che sono stati organizzati.

“L’(H)-Open Day sulla salute mentale, giunto alla sua quarta edizione, ha l’obbiettivo di migliorare l’accesso alle cure di disturbi psichici femminili più frequenti”, spiega Francesca Merzagora, Presidente di Onda. “La depressione, ad esempio, è uno dei principali problemi che affliggono la popolazione femminile e che ancora oggi viene troppo spesso trascurato. Nel corso delle passate edizioni, grazie all’impegno degli ospedali del network Bollini Rosa che hanno aderito al progetto, è stato possibile attivare servizi gratuiti ed esami (solo nel 2016 sono stati oltre 800!) che hanno contribuito a migliorare l’accesso alle cure”.

© Riproduzione riservata
Commenti