Cronaca
Commenta

Settimana mondiale dell'allattamento al seno: le iniziative. A Crema baby pit stop per mamme e bimbi

Presso la sede dell’Asst di via Gramsci 13 arriva il primo Baby pit stop cremasco. La stanza, dedicato alle neomamme in fase di allattamento e ai loro piccoli , è attrezzato con fasciatoio per cambio pannolini e una comoda poltroncina.

“Molte mamme prolungano l’allattamento ben oltre i primi mesi di vita dei bambini, ottemperando alle raccomandazioni dell’Unicef e dell’OMS. Una volta che la decisione di allattare è stata presa, la continuità e la qualità assistenziale, in particolare alla nascita e nell’immediato post-partum, è di vitale importanza per stabilire e mantenere l’allattamento al seno, la cui prevalenza rappresenta un indicatore strategico delle competenze culturali ed organizzative di un sistema sanitario interessato a proteggere la salute dell’infanzia”, spiegano dall’Asst.

Il Baby pit stop, che come in Formula1 prevede rifornimento (di latte) e cambio, è stato accreditato lo scorso mese dall’Unicef e sarà inaugurato mercoledì 4 ottobre alle 9.30. Una data non casuale, perché dal 2 al 7 ottobre cade la Settimana Mondiale dell’allattamento al seno. 

Per questa occasione l’Asst di Crema ha organizzato, sempre nella giornata di mercoledì, alcune iniziative legate alla tematica. Presso la sede di via Gramsci le  psicologhe e l’educatrice saranno a disposizione dei genitori e nonni per rispondere a domande su tematiche psicologiche e educative relative al periodo infantile del proprio bambino. Dalle 10 inizierà il laboratorio per imparare l’arte del Massaggio infantile per l’instaurazione di una relazione armoniosa tra i genitori e il neonato. Alle 11 invece si terrà “Nati per leggere – Amare la lettura attraverso un gesto d’amore”, in collaborazione con la Biblioteca del Comune di Crema. Nel pomeriggio alle 14 ci sarà un incontro dedicato all’allattamento materno e tutto ciò che ruota intorno all’evento nascita. Infine, alle 16, un corso di primo soccorso per neo-mamme.

Tutte le iniziative sono finalizzate a sostenere l’importanza dell’allattamento materno, “quale pratica che contribuisce in modo positivo alla salute della madre e del bambino, al corretto sviluppo fisico e intellettivo del bimbo e al suo stato di salute presente e futuro, oltre a favorire la relazione madre/figlio.
Allattare al seno è la pratica più naturale e benefica per nutrire un neonato, ma è spesso difficile in ambiente cittadino”.

© Riproduzione riservata
Commenti