Commenta

Studentesse del Marazzi all'opera
con la costumista di Panariello
grazie a progetto scuola-lavoro

A sinistra Strada con la preside Paolantonio; a destra le studentesse a lavoro con la costumista
Lavorare fianco a fianco con la costumista di Giorgio Panariello in vista dello spettacolo del comico toscano che si terrà al teatro di Crema venerdì 29 settembre e in replica sabato 30.
Un’occasione unica per i ragazzi del polo professionale Sraffa-Marazzi (indirizzo moda) grazie alla quale stanno conoscendo il lavoro in questo settore, tramite il progetto di alternanza scuola-lavoro attivato con la Fondazione San Domenico. “Siamo molto contenti di favorire questo tipo di esperienze per gli studenti delle scuole cremasche”, ha esordito il presidente della Fondazione Peppino Strada che ha rimarcato il legame con gli istituti cittadini. Legame che, secondo alcune informazioni rilasciate proprio da Strada, potrebbero aumentare e rafforzarsi coinvolgendo anche altri corsi di studio.
Intanto alcune ragazze delle classi quarte dell’indirizzo moda stanno affiancando la costumista Loredana Basconcelli, storica collaboratrice di Panariello, tagliando e cucendo i numerosi costumi dell’attore che ha registrato il tutto esaurito nelle prevendite per gli spettacoli del prossimo weekend. Soddisfatta anche la preside del polo professionale Roberta di Paolantonio che tiene a sottolineare l’importanza di “preparare gli studenti al mondo del lavoro”.
Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti