Commenta

'E' festa!' per
la 20esima
edizione del Fatf

Da sinistra Fasoli, Angelotti, Polenghi, Nichetti, Cazzalini, Groppelli e Orini

Pronti, partenza… FESTA! Sta per prendere il via la ventesima edizione del Franco Agostino Teatro Festival (Fatf), che quest’anno si preannuncia ricco di sorprese e novità. Ma andiamo con ordine.

L’appuntamento che apre il 20esimo compleanno è la rappresentazione al Piccolo Teatro di Milano degli spettacoli che hanno vinto la passata edizione. L’associazione mette a disposizione un pullman gratuito per potersi recare al Piccolo e assistere alla messa in scena. La partenza è prevista per sabato 30 settembre alle 16 dal piazzale bus di via Libero Comune. (Per info e prenotazioni 3496770185).

Veniamo ora ai festeggiamenti per i 20 anni di attività, “che mai avremmo pensato di raggiungere” ha detto la presidente Gloria Angelotti. Il tema di quest’anno è, appunto, la festa come vera e propria metafora di tutte le avventure e gli incontri che attraverso l’esperienza del Fatf hanno accompagnato la città dal 1999 a oggi. Insomma, nel ‘colorare’ Crema con le tinte sgargianti e avvolgenti del teatro.

E la città si colorerà in modo nuovo e insolito. Infatti per la tradizionale festa di piazza che chiude l’anno di laboratori teatrali nelle scuole si è pensato a una nuova location: il velodromo. Un luogo di cultura inusuale, “che proprio per questo ha attirato la nostra attenzione”, ha spiegato il regista Nicola Cazzalini, cui hanno fatto eco le parole dell’assessore alla Cultura Emanuela Nichetti: “Bisogna aprire le porte e le stanze della città per lasciare entrare la cultura, così da arricchire chiunque vi passi”. Altra novità per la festa che fino all’anno scorso si teneva al Campo di Marte sarà l’orario, che passerà dal mattino alle prime ore della sera. Non mancherà poi la parata dei bambini dal Velodromo fino in piazza Duomo che, si augurano gli organizzatori, riuscirà a coinvolgere tutti i cremaschi da 0 a 100 anni.

Anche lo spettacolo domenicale che chiude tutte le edizioni del Fatf potrebbe vedere una nuova location, che Angelotti e il suo staff avrebbero individuato nella zona della nuova passerella sul Serio. Lo scorrere del fiume che attraversa la città, lo scorrere del tempo. Il tempo che la città ha trascorso con la colorata, esuberante compagnia del Fatf.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti