Commenta

Protocollo regionale
anti-smog. Piloni (Pd):
'Crema aderirà volontariamente'

Crema aderirà, su base volontaria, al protocollo anti-smog di Regione Lombardia. “siamo abituati a fare la nostra parte” rassicura Matteo Piloni, assessore comunale all’Ambiente.

Dopo il botta e risposta con l’assessore regionale Claudia Terzi riguardo l’esclusione della città dalle misure anti-inquinamento di Regione Lombardia, Piloni si prende l’ultima parola e garantisce: “Crema non solo aderirà alle nuove misure per il miglioramento della qualità dell’aria che entreranno in vigore dal prossimo ottobre ma continuerà a fare politiche concrete contro lo smog, come ad esempio le giornate ecologiche o la partecipazioni ai bandi, come quello ottenuto di recente dal Ministero dell’Ambiente, nell’ambito del programma nazionale casa-scuola -lavoro”.

Resta la perplessità, secondo l’assessore del Comune, sul perché Regione “abbia deciso di escluderci dalle prescrizioni obbligatorie, e soprattutto ci piacerebbe conoscerne i motivi, al di là delle risposte burocratiche.
Sarebbe stato sufficiente che Regione ci coinvolgesse partendo dalla revisione della delibera del 2014 che definisce le fasce 1 e 2, rivedendole attraverso criteri nuovi e più vicini alle reali esigenze ambientali dei nostri territori”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti