Commenta

Cenano al ristorante e se ne
vanno senza pagare il conto:
denunciata una coppia di italiani

Cenano al ristorante, ma se ne vanno senza pagare il conto. La coppia, lui 44enne di origine campana lei 38enne milanese, un paio di mesi fa aveva mangiato in un ristorante etnico di Offanengo, simulando poi difficoltà nel pagamento con la carta e promettendo ai proprietari di tornare di lì a poco per pagare il conto.

L’altra sera si sono ripresentati nel locale simulando la stessa scena dopo aver consumato una cena di oltre 100 euro. I due, residenti nel Cremasco, sono però stati riconosciuti dal titolare, che ha quindi chiamato i carabinieri. La coppia è stata accompagnata in caserma dove i militari hanno avviato una denuncia per insolvenza fraudolenta, procedendo anche alla proposta per il foglio di via obbligatorio di 3 anni dal Comune di Offanengo.

Sono in corso accertamenti per verificare se i due malfattori abbiamo o meno adottato lo stesso modus operandi anche in altri ristoranti della zona.

 

“L’applicazione delle misure di prevenzione, sia nei confronti dei malfattori non residenti (foglio di via obbligatorio) sia per quelli residenti (avviso orale e sorveglianza speciale), permette indubbiamente di controllare il fenomeno criminale esercitando un’efficace forma di deterrenza, poiché in caso di violazione delle prescrizioni di divieto imposte, ne consegue il deferimento all’Autorità Giudiziaria e l’aggravamento della misura stessa. Sempre più spesso, infatti, si applicano favorevolmente tali provvedimenti per contenere soprattutto i reati predatori”, ha spiegato il maggiore Giancarlo Carraro.

 

© Riproduzione riservata
Commenti