Cronaca
Commenta

Niente alcol al Voltini: multa fino a 500 euro. 'Necessità di prevenire la violenza negli stadi'

Niente alcolici al Voltini. L’ordinanza, firmata dal sindaco Stefania Bonaldi il 4 settembre, vieta la vendita di bevande alcoliche all’interno dello stadio e negli esercizi commerciali situati fino a 300 metri di distanza. Il provvedimento era già in vigore per le passate stagioni calcistiche, la differenza sta l’inasprimento della pena pecuniaria. La multa per i trasgressori, infatti, si è decuplicata arrivando a 500 euro. I bar e negozi interessati dall’ordinanza sono 12 e i titolari, se dovessero vendere alcol, incorreranno nella sanzione.

L’ordinanza, che riprende quelle del 2009 e del 2013, proibisce anche l’introduzione di bevande alcoliche all’interno del Voltini, mentre quelle analcoliche dovranno essere servite in bicchieri di plastica. Le bottigliette di acqua dovranno inoltre essere prive del tappo di plastica. L’ordinanza, come spiega l’Amministrazione in una nota, nasce dalla “necessità di prevenire e contrastare il fenomeno della violenza negli stadi” e resterà in vigore sino al 6 maggio 2018, in linea con il calendario delle partite giocate in casa dalla Pergolettese e Crema 1908.

“Il provvedimento è stato assunto in forte sinergia con la Questura, stante una comune e coordinata azione di presidio e di garanzia della sicurezza sul territorio – ha aggiunto il sindaco Bonaldi – E’ vero che, sino ad oggi, non abbiamo fortunatamente avuto competizioni sportive o eventi con grande affluenza di persone nei quali si sono manifestati problemi di sicurezza ed ordine pubblico, ma è nostro compito agire sempre sul fronte preventivo, nel quale si inseriscono i due provvedimenti”.

QUI l’elenco delle attività commerciali interessate dall’ordinanza.

ab

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti