Cronaca
Commenta

Housing sociale dei Sabbioni: interrogazione regionale del M5S

Interrogazione regionale del Movimento 5 Stelle cremasco per fare chiarezza sulla situazione dell’housing sociale dei Sabbioni. “Dato che questo progetto avrebbe dovuto apportare un beneficio per persone in condizioni di difficoltà abitativa, il M5S ha chiesto alla Regione, in qualità di soggetto investitore, se abbia vigilato affinché fosse davvero perseguita la finalità sociale. La mancanza di controlli, tanto a livello locale quanto regionale, potrebbe aver consentito che gli stanziamenti fossero esclusivamente a scopo speculativo, con le conseguenze che ora si riscontrano. Infatti, i canoni di locazione hanno superato il livello di quelli del mercato privato e le spese per consumi energetici sono elevatissime, anche a causa di una classe energetica più bassa rispetto a quella prevista. L’interpellanza chiede, inoltre, alla Regione di verificare gli altri progetti di housing sociale partiti successivamente a Crema, anch’essi con Investire SGR come gestore degli stanziamenti”.

“L’housing sociale dei Sabbioni è diventato, ormai, senza madre e senza padre, sebbene la Sinistra ne abbia meticolosamente curato la nascita e la Destra lo abbia portato a compimento e a maturazione. Mentre il sindaco Bonaldi continua, con incertezze e disorientamento, a sperare che incontri e tavoli possano risolvere errori perpetrati in anni di cattiva gestione, il M5S continuerà a combattere a qualsiasi livello, affinché le responsabilità possano emergere una volta per tutte e sia possibile tutelare gli interessi degli inquilini”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti