Commenta

Era in un parco di Dovera
con della droga. Italiano
arrestato, patteggia 2 anni

Arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A finire in manette da parte dei carabinieri di Rivolta d’Adda è stato un 30enne italiano. Nella serata del 28 agosto al comando è arrivata una telefonata che segnalava la presenza sospetta in un parco pubblico di Dovera di un uomo che probabilmente possedeva droga. Al loro arrivo i carabinieri hanno trovato il 30enne che in effetti è stato trovato con alcuni grammi di hashish, eroina e marijuana, un bilancino di precisione ed alcune banconote di denaro. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di sequestrare altri grammi degli stessi stupefacenti e un altro bilancino di precisione. Subito dopo l’arresto, E.F. è stato posto in regime di detenzione domiciliare. L’uomo è già stato condannato a due anni di reclusione e a 4000 euro di multa.

© Riproduzione riservata
Commenti