Commenta

39enne cremasco aggredito
in stazione a Treviglio
Operato alla testa

Un cremasco di 39 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Bergamo dopo essere stato aggredito alla stazione di Treviglio in seguito ad un diverbio. E’ successo ieri pomeriggio. L’uomo, a causa della colluttazione con un gruppo di ragazzi nordafricani, è caduto sui binari, battendo la testa. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni testimoni. Dall’ospedale di Treviglio, dove era stato ricoverato in un primo tempo, il 39enne è stato trasferito a Bergamo dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla testa. Per ricostruire l’accaduto e dare un nome e un volto ai responsabili dell’aggressione, le forze dell’ordine stanno sentendo i testimoni e vaglieranno le immagini delle telecamere del circuito di videosorveglianza. Il cremasco è stato identificato solo successivamente ai fatti, visto che quando è stato soccorso non aveva i documenti. Secondo alcuni testimoni, sarebbe stato ubriaco.

© Riproduzione riservata
Commenti