Cronaca
Commenta

Paullese, Alloni: 'I soldi per il ponte ci sono. Il cdx in campagna elettorale ha detto una bugia'

Riguardo il tavolo di confronto che si è tenuto ieri in Regione per la ”questione Paullese”. Agostino Alloni, consigliere regionale del Partito Democratico, puntualizza che “Ci sono 16,5 milioni di euro a disposizione, ne mancano ‘solo’ 1.5 per arrivare ai 18 necessari. E qui si è chiarito subito che quella avanzata in campagna elettorale dal candidato sindaco per Crema Enrico Zucchi e dai suoi sostenitori di centrodestra (‘Non ci sono i soldi perchè il Pd non li ha chiesti dentro le procedure del Patto di Stabilità’) era una bugia”.
“I soldi che mancano-non mancano, come aveva a suo tempo affermato il presidente della Provincia Davide Viola, sono stati recuperati con il ribasso d’asta per i lavori già ultimati. Tocca allora a Regione, Città Metropolitana e Provincia di Cremona sedersi al tavolo tecnico e definire i tempi e le modalità per approvare il progetto esecutivo e chiedere il via definitivo al Cipe. Nel più breve tempo possibile. e comunque prima del voto regionale che si dovrebbe tenere a febbraio del 2018″.
Secondo la ricostruzione di Alloni durante la riunione è intervenuto il sindaco di Spino d’Adda Luigi Poli, chiedendo con forza le opere di mitigazione per la sua comunità: fermate e pensiline per il trasporto pubblico su gomma, sottopasso pedonale per consentire ai pendolari di prendere l’autobus in entrambe le direzioni e le barriere anti-rumore.
Al termine dell’incontro “per l’ennesima volta nessuno ha ricordato che la Paullese e i comuni confinanti si aspettano la realizzazione del prolungamento della metropolitana da San Donato a Paullo. Un sogno? Io credo che questa prospettiva non possa essere abbandonata”.

© Riproduzione riservata
Commenti