Commenta

Tutto pronto per la terza
edizione del 'Crema jazz art
festival' dal 9 al 16 luglio

Una serata dell'edizione 2016

Dopo la fortunata seconda edizione dell’anno scorso, il Crema Jazz Art Festival torna a colorare di musica, emozioni, arte, amicizia le giornate dell’estate cremasca da domenica 9 a domenica 16 Luglio.

L’energia della Civica Jazz Band, la classe del chitarrista Gaetano Valli, il cuore di un grande trombettista come Flavio Boltro, le acrobazie vocal Jazz di Daniela Spalletta feat. Urban Fabula, sono soltanto alcune delle alchimie musicali da cui il pubblico potrà farsi stregare nelle calde serate estive cremasche che ancora una volta il Direttore Artistico Giovanni Mazzarino, supportato dall’Associazione Non Solo Jazz, ha saputo comporre in collaborazione con il Comune di CremaReindustria, con il patrocinio del Consiglio della Regione Lombardia e grazie al supporto di un gruppo di sponsor e partner, alcuni dei quali impegnati nella manifestazione fin dalla prima edizione, come ad esempio il Caffè Verdi, il Jazz Club Ufficiale del Festival, o il B&B San Clemente, che per l’occasione apre alla città  il suo affascinante cortile ospitando un importante momento musicale.

Tutti i concerti in programma e tutti gli eventi saranno a entrata libera e gratuita. Preciso obiettivo degli organizzatori è infatti quello di diffondere la cultura del Jazz, facendo avvicinare a questo mondo anche un pubblico nuovo e non esperto e facendo diventare Crema il salotto per ospitare questi incontri. Questo evento ha, fra le altre finalità, l’ambizione di fungere da volano per dare visibilità al territorio di Crema attraverso la musica Jazz, per spingere a visitare la prima volta, o magari a riscoprire, scorci, arte, tradizioni e gastronomia di questi luoghi così affascinanti, ma ancora troppo spesso tagliati fuori dai flussi turistici. Un marketing territoriale che pone fra le sue leve il Jazz dunque, uno tra gli eventi culturali principali del ‘900, nominato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

QUI il programma completo.

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti