Cronaca
Commenta2

Due percorsi ciclopedonali nel Parco del Serio. Donati: 'Si realizza un sogno'

A sinistra l'assessore Terzi e il presidente Donati

Il Parco del Serio e il Parco Adda Sud uniti da un percorso ciclopedonale. Ad annunciarlo il presidente del Parco Serio Dimitri Donati: ‘Era uno dei sogno di quando mi sono insediato, oltre a quello di collegare il territorio del Parco Regionale da nord a sud, in un unico percorso ciclabile risolvendo i problemi di discontinuità presenti, ricucendo i tratti già presenti, riqualificando itinerari esistenti”.

Un sogno che, come spiega il presidente Donati, si sta realizzando grazie alla sinergia con Regione Lombardia, in particolare con l’assessore ai Parchi Claudia Terzi. L’Ente regionale ha infatti finanziato due iniziative nell’ambito del bando regionale “Promozione del cicloturismo in Lombardia” proposte da alcune amministrazioni comunali, in concorso con il Parco stesso.

La prima riguarda la soluzione della discontinuità fra l’abitato di Mozzanica, ultima propaggine meridionale del territorio bergamasco, e Trezzolasco, frazione del Comune di Sergnano. Un progetto di  141mila euro, che Regione finanzierà per 47.000.

La seconda è il completamento della pista ciclopedonale che arriva da Crema a Ripalta Guerina e che grazie a questo contributo collegherà Ripalta Guerina a Montodine. 234.825 euro cofinanziati da Regione per 50mila. “Grazie a questi fondi, riusciremo a completare e a migliorare il tracciato di un progetto ciclopedonale già esistente – ha aggiunto l’assessore Terzi – In quest’ottica, ogni intervento è molto importante perché costituisce un tassello di completamento nella rete ciclabile di collegamento fra territori e Parchi”.

Ora il bando dà a disposizione degli enti beneficiari del finanziamento, rispettivamente il comune di Sergnano e il comune di Montodine un anno di tempo per la realizzazione dell’opera, anno necessario per l’ottenimento di tutte le autorizzazioninecessarie, per il perfezionamento degli acquisti della aree, per la realizzazione dell’opera.

“Non nascondo la mia grande soddisfazione nel vedere premiati gli sforzi di tutti, soprattutto del Parco, il quale ha svolto ancora una volta il ruolo di cabina di regia di queste due importanti iniziative, benché non potesse esserne beneficiario diretto – ha concluso Donati – Ora ci aspetta un periodo di intenso lavoro, che, ne sono certo, consegnerà alle popolazioni locali ed ai turisti, ulteriori occasioni per visitare e conoscere il nostro parco. Un sentito ringraziamento va oltre che a Regione Lombardia ai Sindaci di Montodine, Ripalta Guerina, Sergnano e Mozzanica, per l’ottimo lavoro di squadra che insieme abbiamo realizzato”.

© Riproduzione riservata
Commenti