Commenta

Bonaldi confermata sindaco,
ma sostenuta solo dal
28,86% degli aventi diritto

Lettera scritta da Flavio Rozza Referente locale Il Popolo della Famiglia - Circolo di Crema
Come si sono espressi i cremaschi in occasione delle ultime elezioni amministrative?
Me lo domando perchè noto che qualcuno, con toni trionfalistici, ha esultato per la riconferma della Bonaldi, facendo credere che la maggioranza dei cremaschi sia stata soddisfatta dei 5 anni di amministrazione a guida PD. Sinceramente a me la realtà appare ben diversa. Le analisi approfondite e qualificate le lascio a persone ben più titolate, io mi limiterò a riportare dei numeri a mio avviso eloquenti.
Domenica scorsa 7851 persone si sono espresse a favore di Stefania Bonaldi, mentre 7102 elettori hanno votato per Enrico Zucchi. Stiamo dimenticando, però, che 11.883 persone – pur avendo diritto al voto – non si sono presentate ai seggi. Persone, probabilmente, che  non hanno apprezzato l’idea di consegnare la guida della città nelle mani dei due candidati sopra citati. A Crema, purtroppo, ha vinto l’astensionismo ed ora abbiamo un sindaco sostenuto solo dal 28,86% degli aventi diritto al voto. Con un risultato così non esulterei più di tanto, perchè sono numeri che attestano la delusione di quasi 3/4  dei cremaschi. Mi auguro che i nostri politici locali riflettano su questi numeri e al più presto si mettano al lavoro per recuperare quella credibilità che evidentemente hanno perso agli occhi della città.

© Riproduzione riservata
Commenti