Commenta

Basta incarichi per Alloni:
'Se vincerà Stefania sarò
con lei da semplice cittadino'

Nessun’altra candidatura per Agostino Alloni, attualmente consigliere regionale del Pd. Lo comunica con un post sulla propria pagina Facebook, rivolgendosi al collega Carlo Malvezzi e all’europarlamentare Massimiliano Salini. “Io concluderò il mio mandato a fine anno e non mi ricandiderò più, mentre voi, forse, proseguirete in queste esperienze pubbliche e dovrete farlo con lo spirito giusto”.

“Certo ognuno di noi è legato a una parte politica, ma al tempo stesso ognuno di noi svolge un ruolo istituzionale, all’europarlamento, a Roma, in Regione.
Tra i nostri compiti di mandato c’è certamente quello di portare benefici ai nostri territori, da qualunque sindaco siano governati e nel rigoroso rispetto delle normative.

Normale schierarsi in campagna elettorale, secondo Alloni, che sostiene la candidatura di Stefania Bonaldi, “Del tutto inacettabile invece ritengo siano da parte nostra gli attacchi personali, la denigrazione verso l’avversario che sarà il futuro Sindaco, il nostro futuro interlocutore”.

Ma quello di Alloni non è un addio alla politica, “Se Stefania vincerà, come credo e spero, potrà contare su di me come semplice cittadino, sulla mia esperienza e sul mio impegno a testa bassa per fare del bene, se mi è possibile, come sempre, a Crema e al cremasco”. 

Naturali i ringraziamenti del sindaco uscente: “Per me resti un esempio di competenza, umanità, schiettezza e generosità. Un modello per le nuove generazioni; abbiamo bisogno come l’ossigeno di persone che si mettano a disposizione della politica locale, anche dalla seconda fila, atto molto più generoso e disinteressato e per questo ancora più vero e prezioso”.

© Riproduzione riservata
Commenti