Commenta

Droga in auto nascosta
sotto il seggiolino del figlio
43enne in manette

43enne nordafricano in manette per detenzione di sostanze stupefacenti. Ad arrestarlo, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Crema. Verso le 18 di ieri una pattuglia era impegnata in un controllo alla circolazione stradale a Gallignano di Soncino, quando ha imposto l’alt ad una Alfa 146. A bordo c’era un il 43enne marocchino residente a Verolavecchia, in provincia di Brescia, che è apparso particolarmente nervoso. I militari, insospettiti che potesse aver nascosto qualcosa sul mezzo, hanno proceduto alla perquisizione, rinvenendo sotto al seggiolino del figlio sul sedile posteriore un involucro di cellophane contenente 147 grammi di hashish e la somma di euro 595.
La perquisizione è stata estesa anche alla sua abitazione di Verolavecchia, dove sono stati trovati e sequestrati alcuni grammi della medesima sostanza stupefacente. Il 43 enne marocchino è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio e questa mattina il giudice ha convalidato l’arresto.

© Riproduzione riservata
Commenti