Ultim'ora
I commenti sono chiusi

Zucchi: 'Grande risultato
Sconfitta la sinistra radical
chic. Il popolo è con noi'

“Un risultato straordinario sul piano democratico e civile”; così commenta l’esito del primo turno il candidato sindaco Enrico Zucchi, che il 25 giugno sfiderà Stefania Bonaldi al ballottaggio.

“Aver superato il 40% dei consensi quando i nostri avversari ci denigravano dicendo che avrebbero trionfato al primo turno o che ci avrebbero distaccato di dieci punti – continua Zucchi – è stata una grande soddisfazione ed è il frutto di un metodo di lavoro fondato sulla partecipazione e sulla correttezza. Hanno usato ogni mezzo per bloccarci non esitando a ricorrere alla menzogna e alla violenza verbale, ma noi abbiano anteposto il bene della città alla faziosità che non ci appartiene e che seguitiamo a respingere mostrando rispetto verso chi non la pensa come noi”

“Ci siamo fatti conoscere, in questi mesi, incontrando cittadini, commercianti, famiglie, giovani, abitanti del centro e dei quartieri. Intorno a noi si è costruito un gruppo di persone dalla sensibilità aperta e trasversale, capace di aggregare esperienze diverse e di rispecchiare l’identità libera e indipendente dei cremaschi che hanno il diritto di tornare a sentirsi padroni a casa loro, artefici del loro destino, protetti e valorizzati dalle istituzioni. Abbiamo coinvolto la società civile in un dialogo che ha generato soluzioni pratiche contro la paura dilagante, l’integrazione fallita, l’isolamento degli anziani, la disoccupazione, l’assenza di opportunità per i giovani, la burocrazia e le troppe tasse. Ora siamo in corsa, pronti a dare il massimo per garantire il buon governo della città, tesi verso l’obiettivo di instaurare una maggiore giustizia sociale e una maggiore uguaglianza. Abbiamo le energie morali e fisiche per superare ogni sforzo, supportati da un risultato elettorale che vale come una bocciatura netta per la sinistra radical chic del Pd e della Bonaldi ormai lontana dal popolo e priva dell’ispirazione sociale che dovrebbe animarla”.

“Ringrazio i cittadini e le cittadine che ci hanno scelto accogliendo la sfida di un cambiamento autentico ed esaudendo un desiderio di rinnovata partecipazione. Ora dobbiamo completare l’impresa che abbiamo iniziato e vincere anche il 25 giugno”, ha concluso Zucchi.

© Riproduzione riservata
Commenti