I commenti sono chiusi

Scuola infanzia: il confronto
tra i candidati organizzato
dal comitato genitori

Personale, rette mensili, cucina e disabili: questi i temi che sono stati toccati ieri sera durante il confronto tra i candidati sindaco riguardo la scuola dell’infanzia comunale Iside Franceschini (Montessori).

Il dibattito è stato organizzato dal comitato genitori ed è stato moderato dall’ex insegnante della Franceschini Annalisa Radici.

Domande che hanno ricevuto risposte simili da parte di Mimma Aiello, Stefania Bonaldi, Carlo Cattaneo ed Enrico Zucchi, tutti concordi sul mantenere la mensa interna, cercando di potenziare il personale scolastico, anche per quanto concerne il corpo docenti. Medesimo discorso per ciò che concerne le rette mensili: non saranno ulteriormente alzate (l’attuale tetto massimo è di 200 euro, ndr) e si può cercare di lavorare sulle fasce medie per una migliore distribuzione. Sui disabili Aiello e Zucchi hanno proposto la copertura del montacarichi e l’adeguamento della rampa per le carrozzine in vista di eventuali gelate; il candidato di centrodestra ha aggiunto la possibilità di sviluppare progetti specifici. Cattaneo ha invece lanciato l’idea di formare adeguatamente il personale scolastico affinché possa offrire il miglior servizio ai bambini in difficoltà. Anche il sindaco uscente Bonaldi ha parlato di progetti specifici mirati all’inclusione, specificando che la scuola è attrezzata ad accogliere i 9 bambini diversamente abili iscritti.

AmBel

© Riproduzione riservata
Commenti