I commenti sono chiusi

In provincia di Cremona
ancora 20mila auto Euro 0:
sono il 9% del totale

Foto Sessa

Sono ancora il 9% del totale le auto molto inquinanti (Euro 0) che circolano nella provincia di Cremona. Si parla di 19.915, veicoli: il dato arriva dall’analisi compiuta da Facile.it che ha evidenziato come, in tutta la Lombardia, il numero di automobili Euro 0 circolanti sia pari a quasi 600.000 unità. Secondo lo studio, la provincia di Cremona è 97a nella classifica delle province italiane, dietro a Gorizia e davanti a Treviso. La maggior percentuale di auto circolanti in provincia di Cremona sono le Euro 4 (circa il 32% del totale), a seguire le Euro 4 (circa il 24%)

Ma volendo vedere Cremona non è neppure tra le province messe peggio: quella che, in valore assoluto conta il maggior numero di auto Euro 0 è Milano dove quelle registrate sono più di 197.000; alle sue spalle Brescia con poco meno di 74.000 automobili iscritte in questa categoria e, terza, Bergamo con 58.700 veicoli Euro 0. Considerando i dati su base percentuale è ancora Milano a conquistare il primato di auto inquinanti (10,44%), ma al secondo posto, questa volta, si trova Pavia (10,31%) che precede Lodi (10,19%).

Osservando la classifica dal senso opposto si scopre come la provincia in cui circolano, in termini percentuali, il minor numero di veicoli Euro 0 sia quella di Monza e Brianza (8,25%) e, a seguire, Sondrio (8,58%) e Lecco (8,67%). Restano sotto la soglia psicologica del 10% anche le rimanenti province lombarde: Bergamo (8,75%), Cremona (9,08%), Varese (9,17%), Brescia (9,36%), Como (9,46%) e Mantova (9,82%).

© Riproduzione riservata
Commenti