Cronaca
Commenta

Sraffa: Incontro con la rete ConTatto. L’esperienza della Pallacanestro Crema

Promosso dalla docente Gabriella Merigo, si è svolto nei giorni scorsi presso l’aula magna dell’Istituto, un incontro con i rappresentante della rete Con-tatto: una rete di operatori impegnati sul territorio a prevenire, intercettare, intervenire sui casi di violenza sulle donne. Obiettivo della mattinata proposta agli studenti, la sensibilizzazione su questo delicato tema, attraverso il resoconto di ciò che è rete Con-tatto. Numerosi i relatori: Caterina Pedrinazzi e Maddalena Botti del centro antiviolenza e dell’associazione donne contro la violenza, Maria Damiana Barbieri psicologa Asst, Daniela Venturini della comunità d’accoglienza ‘Giulia Colbert’ di Crema, Renata Lima assistente sociale Asst e per la Polizia di Stato, l’ispettore capo Ciro Cozzolino.

Uno spazio particolare è stato dedicato all’esperienza che ha coinvolto nella stagione agonistica appena conclusa la Pallacanestro Crema, militante nel campionato di serie B, rappresentata da Lorena Branchi responsabile marketing e dagli atleti Pietro Del Sorbo e Davide Bozzetto. I due cestisti hanno portato la casacca indossata in questa stagione, sulla quale campeggiava la scritta #NOVIOLENZACONTROLEDONNE. Non solo un marchio fine a se stesso, ma il punto di partenza per una serie di iniziative che hanno visto l’impegno attivo di giocatori e società. Per ogni canestro siglato – hanno spiegato i rappresentanti della Pallacanestro Crema – sono stati donati 10 euro alla rete Cont-tatto.

© Riproduzione riservata
Commenti