Un commento

Sottopasso, la risposta della
Lega Nord: 'E' il centrosinistra
a spararle grosse'

Un botta e risposta che prosegue, quello tra il centrosinistra e la Lega Nord sulla questione “risorse per il sottopasso”. Dopo le dichiarazioni dell’assessore regionale Massimo Garavaglia, gli esponenti del Pd hanno rispedito al mittente le accuse di non aver richiesto in tempo il milione e 400.000 euro destinati al sottopasso, rimarcando che quei soldi fossero stati richiesti proprio il giorno prima, giovedì 25 maggio, termine ultimo per fare domanda.

Ma Andrea Agazzi, segretario cittadino del Carroccio, non ci sta: “Sono loro che l’hanno sparata grossa – La richiesta del 25 era del tutto incompleta, per quanto riguarda la richiesta di finanziamento”. Pare quindi che gli uffici, secondo la ricostruzione di Agazzi, abbiano dovuto comunicare gli errori nella richiesta e nella compilazione della scheda inviata dalla Regione, “Dal Comune di Cremona è partita la richiesta corretta, con protocollo 35609, solo il 26 maggio, non il 25”. Sarebbe stato poi lo stesso Garavaglia ad intervenire, chiudendo un occhio “davanti ai pasticci della nostre giunte di centrosinistra, e le risorse ci saranno lo stesso”.

“Visto che si parla di bugie, le bugie le dice Piloni – ha concluso Agazzi – il quale su Facebook afferma che i soldi non sono di Regione Lombardia. Completamente falso: i soldi sono proprio di Regione Lombardia”

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Bepi

    Quante energie spese per dibattiti inutili.
    Fate le cose, non le procedure…