Ultim'ora
Commenta

Attentato a Manchester, Club
Fallaci: 'Più lungimiranza su
questioni dell'immigrazione'

Lettera scritta da Presidente club Oriana Fallaci Elena Freri

Con questo comunicato, il Club Oriana Fallaci esprime il proprio cordoglio per le 22 vittime dell’attentato terroristico avvenuto nella notte del 22 maggio a Manchester. I morti sono per lo più adolescenti e bambini che trascorrevano una serena serata al concerto della pop star Ariana Grande; questo ci dimostra che ancora una volta i terroristi dell’Isis hanno diffuso il panico e la paura, minando la quotidianità delle vite dei cittadini di tutta l’Europa.

Profetiche a tal proposito sembrano essere le parole di Oriana Fallaci che citiamo: “Continua la commedia della tolleranza, la bugia dell’integrazione, la farsa del pluriculturalismo. E con questa, il tentativo di farci credere che il nemico è costituito da una minoranza e che quella minoranza vive in Paesi lontani. Be’, il nemico non è affatto un’esigua minoranza. E ce l’abbiamo in casa. Ed è un nemico che a colpo d’occhio non sembra un nemico. Senza la barba, vestito all’occidentale, perfettamente inserito nel nostro sistema sociale. Cioè col permesso di soggiorno. Con l’automobile. Con la famiglia. È un nemico che trattiamo da amico. Che tuttavia ci odia e ci disprezza con intensità. Un nemico che in nome dell’umanitarismo e dell’asilo politico accogliamo a migliaia per volta anche se i centri di accoglienza straripano, scoppiano, e non si sa più dove metterlo”.

Condividendo queste affermazioni, riteniamo che le questioni dell’immigrazione e dell’integrazione andrebbero affrontate con maggior consapevolezza e lungimiranza rispetto a quanto fatto fino ad ora sia dalle istituzioni locali che statali, ma soprattutto da quelle europee. Le politiche di accoglienza portate avanti sino ad ora non contribuiscono a creare un clima di condivisione e vera integrazione sociale e culturale, ma impongono ai cittadini una presenza che molto spesso viene mal tollerata, se non addirittura rigettata, fomentando il senso di insicurezza che pervade ormai l’intera società. In questo contesto, il Club Oriana Fallaci intende proseguire l’ attività di promozione di idee ed eventi che contribuiscano a rendere sempre di più il cittadino testimone diretto dei cambiamenti socio-culturali in atto.

© Riproduzione riservata
Commenti