Commenta

Mensa Sodexo per dipendenti
dell'ospedale di Crema, M5s:
'Prezzi cari e menù ridotto'

Menù ridotto e prezzi aumentati; è quanto denuncia il Movimento 5 Stelle riguardo il servizio mensa per i dipendenti del’ospedale di Crema, appena ristrutturata dopo mesi di lavori. “All’amministrazione comunale, a quella ospedaliera e alla Sodexo non è venuto in mente che la maggior parte dei circa 1.400 dipendenti non potrà ora consumare un pasto completo così come previsto dalle normative?”.

I grillini proseguono nel sottolineare che, nonostante la richiesta dei lavoratori del Maggiore di avere una mensa interna, è sempre stato loro risposto che non vi erano fondi e che quella comunale garantiva loro un pasto completo. “L’amministrazione comunale e la Sodexo paiono andare sempre d’amore e d’accordo, ma nessuno ha pensato al rispetto delle convenzioni e degli obblighi verso lavoratori e studenti”. Rispetto che, dicono i pentastellati “Per noi è un punto fondamentale”.

Il M5S chiede al sindaco Bonaldi, alla Sodexo e al direttore dell’ospedale di porre immediatamente rimedio a tale situazione, coinvolgendo ed informando in modo esaustivo gli interessati: “I lavoratori dell’ospedale fanno un lavoro delicato, in condizioni di stress per la mancanza di personale causato dal blocco del turnover e dello stipendio dal 2009 e non meritano questa ulteriore vessazione”.

© Riproduzione riservata
Commenti