Commenta

In provincia prestito medio
è di 13mila euro, stabile
la durata. Cala l'età del richiedente

In provincia di Cremona la richiesta di prestiti si attesta su un importo di circa 13mila euro. E’ quanto emerge da un’analisi dell’osservatorio di Facile.it e Prestiti.it, secondo cui nel primo trimestre 2017 la richiesta media è stata di 12.958 euro.

Chi chiede un prestito in Lombardia ha, sempre in media, uno stipendio pari a 1.940 euro, un’età di 40 anni all’atto della presentazione della domanda e intende restituire il finanziamento in 67 rate, vale a dire circa 5 anni e mezzo. Stabile la durata del prestito (69 rate) in provincia di Cremona, mentre diminuisce l’età media del richiedente (40 anni).

I motivi  per i quali in Lombardia si chiede un prestito? Al primo posto, con il 19,4% delle richieste l’ottenimento di liquidità; finalità per la quale l’importo medio richiesto è pari a 13.409 euro, ma che ha quasi dimezzato il suo peso sul totale visto che nel 2016 erano legate a questa finalità il 32% delle richieste, ulteriore indizio della migliorata situazione economica dei lombardi. Al secondo posto la ristrutturazione di immobili che raccoglie il 18,77% delle domande e una richiesta media di 16.441 euro; terzo posto per il consolidamento debiti, ottimo modo per uniformare importi e scadenze dei finanziamenti; in questa categoria rientrano il 18,48% delle domande presentate nel primo trimestre 2017; importo medio richiesto: 16.880 euro.

© Riproduzione riservata
Commenti