Commenta

Il Messico nelle fotografie di
viaggio di Marcello Ginelli
in mostra al Sant'Agostino

“Qué viva México!”: 30 fotografie esposte nei chiostri del Sant’Agostino. Foto che raccontano il Messico con gli occhi di un viaggiatore che per 2 anni ha girato il Paese.
“Ogni fotografia rappresenta una persona, un volto, un luogo o una situazione particolare che il mio occhio ha colto, e la macchina fotografica ha immortalato. Attraverso il mio stile fotografico cerco sempre di raccontare un’immagine in chiave differente”. Gli scatti sono rigorosamente in bianco e nero “per stupire l’osservatore attraverso la semplicità” e dare alla foto latmosfera di una fiaba”. L’intento dell’artista è quello di “restituire bellezza laddove si è convinti che la bellezza non esista, per esempio in un villaggio abitato da persone che vivono in una povertà indescrivibile, o ai margini della strada”.
“È un onore ospitare un progetto culturale e fotografico di questo calibro nei chiostri del Centro Culturale Sant’Agostino – ha detto l’assessore alla Cultura Paola Vailati – La mostra di Ginelli ci trasmette valori fondamentali in cui l’arte si avvicina all’impegno sociale, e ci offre uno sguardo su aspetti di mondi in apparenza distanti, che attraverso la sensibilità dell’artista riscopriamo vicini. L’auspicio è che il pubblico possa cogliere l’occasione per incontrare la bellezza di queste immagini, spunto prezioso per conoscere il mondo”.
Il ricavato dell’esposizione sarà devoluto all’organizzazione non governativa Mujeres Libres Colem, organizzazione impegnata in attività di contrasto alla violenze di genere e al sostegno di bambini e ragazzi che hanno subìto casi di femminicidio in famiglia.
Orari di apertura: da giovedì 20 a domenica 23 aprile 2017. Dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.

© Riproduzione riservata
Commenti