Commenta

Proseguono le indagini sulla
morte di Deriu: si segue
anche la pista della rapina

Proseguono le indagini sulla scomparsa di Luigi Deriu, il 47enne originario della Sardegna ma residente con moglie e figlia a Spino d’Adda, scomparso sul traghetto Golfo Aranci-Livornolo scorso primo marzo durante la traversata tra la Sardegna e la Toscana, il cui corpo è stato ritrovato senza vita lungo le coste di Porto Vecchio in Corsica.

Gli inquirenti starebbero seguendo anche la pista di una possibile rapina. Infatti, tra gli oggetti personali dell’uomo mancherebbero un orologio Rolex e una collana d’oro.

Un altro elemento che ha fatto pensare ad un allontanamento non volontario è stato il ritrovamento della chiave elettronica della cabina che l’uomo aveva affittato per passare la notte sul traghetto; chiave che è stata ritrovata su un divano della nave.

AmBel

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti