Ultim'ora
Commenta

Assalti bancomat: richiesta
di collegare gli sportelli al
numero di emergenza 112

Dopo i recenti tre assalti alle casse bancomat avvenuti ai danni di alcune banche cremasche, mercoledì scorso a Capralba, si sono incontrati i vertici dei Carabinieri di Crema e della Banca di Credito Cooperativo di Caravaggio e Adda Cremasco.

Tema dell’incontro è stato principalmente quello di adottare delle misure di prevenzione condivise, finalizzate a scongiurare la reiterazione dei furti sulle casse bancomat. Nell’ambito dell’esame di questo problema, il Presidente della BCC, Giorgio Merigo, ha chiesto al Maggiore Giancarlo Carraro di poter collegare tutti gli sportelli bancomat alla linea di emergenza 112, al fine di avere una maggiore ed efficace vigilanza. Spesso, infatti, gli assalti ai bancomat avvengono nel giro di pochi minuti da parte di bande organizzate che riescono a portare rapidamente a termine le loro azioni criminose, allontanandosi prima dell’arrivo delle Forze dell’Ordine.

“Il collegamento alla linea 112 – ha risposto Carraro – potrà sicuramente abbattere i cosiddetti tempi morti, intervenendo immediatamente sul luogo del delitto ed al tempo stesso bloccando le vie di fuga, allertando gli altri equipaggi in servizio”.

Nel dare la massima disponibilità a tale richiesta è stato chiesto al Presidente, nei limiti del possibile, di far caricare, nei fine settimana, le casse bancomat con meno denaro, evitando così di renderle appetibili alla criminalità.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti