Ultim'ora
Commenta

Elezioni, Risari: 'Nessun
appoggio, vado da solo
o non se ne fa nulla'

“Non appoggerò nessuno. Correrò da solo oppure non farò nulla”. E’ la smentita di Gianni Risari ai rumors che lo annoveravano tra le fila della lista civica “Cambiare si può” della candidata sindaco Mimma Aiello.

“La lista della Aiello, pur essendo di natura civica, gode dell’ampio appoggio di Rifondazione Comunista, area troppo distante dalla mia storia politica”, ha specificato Risari che, da sempre, è posizionato molto più al centro.

E a chi gli ha criticato di essersi spostato troppo a destra quando, spuntata la candidatura di Enrico Zucchi, l’aveva definita “interessante”, l’ex parlamentare dei Popolari Democratici risponde che “originariamente la lista di Zucchi mi sembrava davvero totalmente slegata dai partiti. Poi, però, è arrivato il sostegno della Lega Nord”, e a breve dovrebbe aggregarsi anche Forza Italia.

Quindi niente da fare per Risari, che, come aveva affermato a settembre, “Crema ha bisogno di civismo, ma non di quello finto che alla fine si lega alle bandiere partitiche”. Invece, secondo lui, per le comunali della prossima primavera saranno schierate le due grandi armate di centrodestra e centrosinistra che porteranno avanti l’una Zucchi e l’altra Stefania Bonaldi.

“Sto riflettendo sul da farsi, anche se non è cosa semplice. Ma o mi candiderò con una mia lista civica oppure non se ne farà nulla”. Si attende quindi la decisione definitiva.

AmBel

© Riproduzione riservata
Commenti