Sport
Commenta

Conclusa la gara d'appalto per la pista di atletica. Bergamaschi:'Grande opera'

Conclusa la gara, svolta tramite piattaforma Sintel, per la pista di atletica: tra le quattro ditte partecipanti, l’aggiudicataria provvisoria è la torinese Agrogreen s.r.l., con un’offerta di prezzo pari a 502.695 euro, corrispondente ad un ribasso del 7.93% sul prezzo posto a base d’asta (546 mila euro, oneri per la sicurezza esclusi).

“E’ in arrivo una grande opera, destinata a lasciare un segno profondo e durevole nello scenario sportivo cremasco – commenta l’assessore ai lavori pubblici Fabio Bergamaschi – Un risultato conseguito grazie all’ottenimento di un finanziamento regionale, l’ennesimo nell’arco del mandato amministrativo, che attesta la bontà dell’iniziativa. Crema sarà ancora più attenta alla promozione della pratica sportiva, grazie ad un impianto che ben si presta a sinergie interdisciplinari e all’utilizzo da parte degli istituti scolastici del territorio”.

© Riproduzione riservata
Commenti