Commenta

Pandino, fa provare l'auto
all'acquirente e si ritrova
a denunciarlo per furto

Aveva messo in vendita la propria “Bmw serie3” tramite un sito internet. Quando un potenziale acquirente l’ha contattato per vederla, l’uomo, un imprenditore milanese, si è visto rubare l’automobile sotto gli occhi.

E’ accaduto ieri sera, intorno alle 18, a Pandino; alla richiesta di provare la Bmw, il venditore ha consegnato le chiavi a quello che, in realtà era un ladro e che si è allontanato a gran velocità verso la provincia di Bergamo.

L’anziano imprenditore ha quindi allertato i carabinieri del paese, denunciando il furto. Nel frattempo sono iniziate le ricerche, anche tramite le pattuglie delle province limitrofe: diversi i posti di controllo effettuati lungo le arterie stradali, provvedendo ad inserire il veicolo nella banca dati dei mezzi rubati.

“L’invito che viene rivolto a chi utilizza i siti internet per vendere auto è quello di fare attenzione a questi tipi di vendite, non presentandosi mai da soli ma assieme ad una persona amica e richiedendo, quanto meno, un documento all’acquirente che si incontra, rimanendo comunque sempre a bordo dell’autovettura, per evitare brutte sorprese”, ha spiegato il maggiore Giancarlo Carraro.

© Riproduzione riservata
Commenti