Un commento

Lavori binari: Cambia la
viabilità. Garantiti treni
e transito pedonale

Domani mattina, 10 febbraio, inizieranno i lavori di Rfi sui binari dell’attraversamento ferroviario di viale Santa Maria.

Nella mattinata odierna, Rfi ha svolto l’ultima riunione, nella quale ha confermato i tempi d’intervento previsti nel cronoprogramma. Il cantiere sarà predisposto in corrispondenza del passaggio a livello ferroviario durante la notte tra giovedì 9 e venerdì 10 febbraio, e proseguirà fino a venerdì 17 febbraio.
Rfi si occuperà della sostituzione di parte dei deviatoi, i dispositivi che consentono lo scambio fra i binari, al fine di completare il rinnovamento della linea ferroviaria che collega la città di Cremona al capoluogo lombardo, passando per Crema.

Lungo i percorsi interessati è già stata posizionata la segnaletica verticale provvisoria, necessaria a reindirizzare il traffico durante il periodo dei lavori. Sarà quindi imposto il divieto di transito, sosta e fermata in prossimità e in corrispondenza della zona d’intervento, fatta eccezione per gli addetti ai lavori e per le aziende o attività situate nelle immediate vicinanze del passaggio a livello.

Per ridurre al minimo i disagi e consentire il regolare funzionamento del trasporto ferroviario i lavori si svolgeranno durante le ore notturne (dalle 22.00 alle 06.00); ciò consentirà l’attraversamento pedonale della barriera ferroviaria su viale Santa Maria (anche con biciclette a mano) dalle ore 6.30 alle 21.30, sotto la supervisione degli agenti di Polizia Locale.

Come anticipato da Autoguidovie, durante i sette giorni indicati i mezzi di trasporto pubblico seguiranno i percorsi alternativi (riportati di seguito) che consentiranno di raggiungere il centro città, con particolare attenzione agli istituti scolastici.In corrispondenza dell’intersezione tra viale Santa Maria e via Gaeta saranno disposte due fermate autobus straordinarie, che consentiranno di raggiungere a piedi la stazione F.S.

Sarà garantito il regolare servizio di trasporto ferroviario lungo la tratta Cremona-Treviglio-Milano, gli orari in vigore non subiranno modifiche durante il periodo indicato.

Riportiamo di seguito l’elenco delle variazioni alla viabilità
e i percorsi di trasporto pubblico alternativi proposti da Autoguidovie.

VIABILITÀ: LE VARIAZIONI IN CITTÀ

Il piazzale della stazione (piazza Martiri della Libertà) e il parcheggio di viale Santa Maria (la ‘buca’) rimarranno accessibili. I mezzi pubblici e i veicoli potranno accedere regolarmente al piazzale da via Stazione e uscire percorrendo il tratto di viale Santa Maria solo in direzione piazzale Rimembranze. Per accedere al parcheggio della ‘buca’ sarà necessario seguire il percorso da piazzale Rimembranze a viale Santa Maria; i veicoli in uscita dal parcheggio dovranno dirigersi obbligatoriamente in via Stazione.

Da piazzale delle Rimembranze in direzione Santa Maria: sarà mantenuta la corsia di percorrenza principale, con semaforo veicolare spento o lampeggiante. Sarà possibile svoltare a sinistra in via Stazione o a destra nel parcheggio ‘buca’.

Da via Stazione verso viale Santa Maria: svolta obbligatoria a destra verso piazzale Rimembranze. Su via Stazione sarà mantenuto attivo l’attraversamento pedonale con semaforo a chiamata di fronte al liceo Racchetti-Da Vinci, per consentire l’attraversamento agli studenti in entrata e in uscita dagli istituti scolastici.

I veicoli provenienti da viale Santa Maria avranno l’obbligo di svolta in via Gaeta, dove sarà mantenuto il doppio senso di circolazione. La svolta da via Gaeta in viale Santa Maria sarà possibile solo a sinistra, in direzione Santa Maria-Pianengo.

I veicoli in uscita dal sottopasso di via Indipendenza proseguiranno lungo via Indipendenza e via del Picco, quest’ultima sarà a senso unico con percorrenza in direzione Gronda Nord. I veicoli in ingresso dalla rotatoria di via Treviglio proseguiranno lungo via Boldori.

SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO SU STRADA.

Le soluzioni proposte da Autoguidovie riguardano principalmente le corse scolastiche del servizio extraurbano: K501 – 502- 503 – 520 e M Bergamo-Crema. Per le linee K505, 506, 507, K521 – 523 e 525 non sono previste variazioni.

– Linea K501/502 – corsa scolastica
Sarà sospeso il transito in piazzale Rimembranze. In sostituzione della fermata p.le Rimembranze/ Stazione F.S. sarà collocata una fermata provvisoria all’inizio di via IV Novembre, all’altezza del distributore Tamoil.
In città, il percorso prosegue lungo via IV Novembre – Via Macello – Sraffa – Ospedale – Mercato. In uscita da Crema percorso invariato.
Linea K503 e M Bergamo-Crema – corse di linea
Le corse di linea provenienti da Pianengo lungo viale di S. Maria svolteranno in via Gaeta e proseguiranno lungo via Indipendenza, via Treviglio, Largo Partigiani (lato supermercato LD – capolinea).
Sospese le fermate di via Crispi, piazzale Rimembranze e Stazione F.S.
La fermata ora in prossimità della stazione F.S. sarà sostituita con una coppia di fermate provvisorie poste all’inizio di via Gaeta in entrambi i sensi di marcia.
In uscita da Crema sarà effettuato il percorso inverso, passando in via Boldori in alternativa a via Treviglio.
Linea K503 – corse scolastiche:
In entrata a Crema il percorso varia secondo la seguente direttrice:  via Gaeta –via Indipendenza – via Treviglio – Largo Partigiani (lato supermercato LD) – via Crispi – via Piacenza – istituto Sraffa – Ospedale.
In uscita da Crema : via Macello – istituto Sraffa – Ospedale – scuola media A.Galmozzi, – via Boldori – via Indipendenza – via Gaeta. Anche in questo caso saranno sospese le fermate di Stazione F.S. e p.le delle Rimembranze , sostituite con quelle provvisorie di via Gaeta.
Linea K520 in ingresso a Crema
Le corse che in città effettuano il percorso Ospedale – istituto Sraffa – via Macello con capolinea in piazzale Rimembranze/Stazione FS, fermeranno in via IV Novembre (la fermata di fronte alla pizzeria “La Luna ” diventerà capolinea provvisorio).
In uscita da Crema percorso invariato.

Gli studenti che al mattino dovranno raggiungere piazzale Rimembranze o la Stazione F.S. dovranno utilizzare le corse che in città effettuano il percorso Mercato – FS.

Tutte le corse scolastiche che effettuano il percorso Mercato – Stazione F.S. – p.le delle Rimembranze – Ospedale, non transiteranno dal piazzale della stazione FS, ma utilizzeranno la fermata di via Stazione posta di fronte al liceo Racchetti-Da Vinci.

Le modifiche sopra specificate hanno carattere provvisorio e diverranno operative con l’inizio dei lavori ferroviari. Autoguidovie, nello stesso periodo, avrà il compito di verificare il flusso del traffico e, ove si rendesse necessario, apportare ulteriori variazioni alla mobilità per contenere i disagi.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Preistorico Beppe

    Buongiorno, come solito in questa città non si riesce mai a pensare ad un problema ed a tutte le sue sfaccettature, ore 7 passaggio a livello di Viale S.Maria chiuso e tutti i semafori rossi con le automobili giustamente che aspettano il via libera con la coda che arrivava al sottopasso di S.Bernardino. Mah!