Cronaca
Commenta

Rubavano energia elettrica con allaccio abusivo: tre rumeni in manette

Tre rumeni del territorio cremonese sono finiti in manette a Caravaggio, dopo essere stati colti in flagrante mentre si allacciavano abusivamente alla rete dell’energia elettrica. I tre uomini, rispettivamente di 26, 32 e 48 anni, di etnia rom, insieme a un minorenne di 17 anni, sono stati “beccati” lunedì pomeriggio in seguito a una segnalazione giunta al Comando dei Carabinieri di Caravaggio, che denunciava la presenza sospetta di alcune persone in un’area dismessa.

I carabinieri intanto hanno contestato ai malviventi il reato di furto pluriaggravato in concorso. Per i tre maggiorenni sono scattate le manette. Il minorenne, invece, è stato denunciato a piede libero e riaffidato ai familiari.

© Riproduzione riservata
Commenti