Commenta

Inquinamento in calo,
sospesa ordinanza. Il 12
febbraio giornata ecologica

In seguito all’abbassamento dei livelli di concentrazione di Pm10 per due giorni consecutivi, il Comune di Crema sospende le limitazioni alla circolazione previste dall’ordinanza anti-smog attivata lo scorso venerdì 27 gennaio, in linea con le indicazioni inserite nel protocollo anti-smog siglato da Regione Lombardia e Anci, cui il Comune ha aderito.
Come segnalato dall’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente Arpa Lombardia, durante il fine settimana il livello di polveri sottili disperse nell’aria è sceso sotto la soglia di 50 microgrammi per metro cubo, registrando 49 µg/m3 nella giornata di venerdì, 30 µg/m3 sabato, e 43 µg g/m3 domenica 5 febbraio.
I valori rilevati in città negli ultimi tre giorni consentono quindi di ristabilire la regolare circolazione dei veicoli. L’ordinanza tornerà nuovamente in vigore qualora si ripresentasse una situazione di criticità ambientale, in cui i valori rilevati superino la soglia di 50 microgrammi per metro cubo per sette giorni consecutivi.
“Grazie alla pioggia di questi giorni – dichiara l’assessore all’ambiente Matteo Piloni – il valore delle Pm10 è rientrato sotto la soglia di tolleranza. Chiediamo comunque ai cittadini di fare il possibile per seguire comunque alcune piccole indicazioni come, ad esempio, limitare l’uso dell’auto, abbassare di un grado il riscaldamento delle abitazioni, e ai commercianti di tenere chiuse le porte dei negozi.”

12 FEBBRAIO, GIORNATA ECOLOGICA
Domenica 12 febbraio 2017, dalle 8 alle 18 sarà predisposta in città una nuova Giornata ecologica senza veicoli, promossa in occasione della prima sfilata del Gran Carnevale Cremasco. Nello spirito dell’iniziativa, tutti i cittadini sono invitati a partecipare attivamente, scegliendo di muoversi con mezzi alternativi (a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici).
“Anche quest’anno, in concomitanza con la prima giornata del carnevale, abbiamo deciso di allargare l’isola pedonale del centro città – dichiara l’assessore all’ambiente Matteo Piloni – L’obiettivo è quello di mettere il centro a disposizione dei cittadini, per poterlo vivere in sicurezza restituendolo ai bambini e alle famiglie.”
La chiusura al traffico veicolare interesserà essenzialmente il centro città, nello specifico le vie evidenziate nella planimetria allegata, cui segue l’elenco dei varchi di chiusura al traffico.

QUI tutti i punti di chiusura.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti