Politica
Commenta

Consiglio, approvato bilancio previsionale 2017/2019, l'ultimo della Giunta Bonaldi

Ultima adunata consigliare sul bilancio previsionale 2017/2019 , quella che si è tenuta ieri in Sala degli Ostaggi dove si è dato prevalentemente spazio alle repliche della Giunta. Il bilancio previsionale del Comune di Crema, che ammonta a circa 45 milioni di euro è stato approvato con 15 voti favorevoli e 4 contrari; da registrare l’assenza di buna parte da parte dei consiglieri della minoranza.

Le repliche agli attacchi dell’ opposizione ,che avevano tenuto banco nella discussione di lunedì scorso, sono state affidate al sindaco Stefania Bonaldi, all’assessore all’Istruzione Attilio Galmozzi e all’assesore alla partita Morena Saltini, che si è dichiarata soddisfatta per il lavoro svolto in questi anni. “Lasceremo in eredità un bilancio sano , con un saldo di cassa consolidato di oltre 10 milioni di euro. Abbiamo lavorato su più fronti, in particolare abbiamo rivisto tutte le convezioni in essere e ridotto le spese, alcune nostre azioni sono orientate al recupero degli arretrati. A questo proposito in coda al bilancio è stata approvata una delibera che permette di recuperare , attraverso sconti e rateizzazioni sanzioni derivanti dal mancato pagamento di imu, ici e multe varie”.

Di tutt’altro avviso l opposizione che e nome del capogrupo di Forza Italia Simone Beretta ha invece sottolineato come negli anni le entrate siano diminuite nonostante le tasse siano state elevate ai massimi livelli. Attaccata anche la scelta politica di destinare quasi un quinto delle spese del bilancio al sociale. “Non è che non voglia dare i soldi al sociale, ci mancherebbe, ma, forse è troppo sproporzionata la spesa. Sarebbe da valutare l’idea spendere risorse anche per il decoro della città, se si pensa che il sociale ha il 18% delle spese previste e solo il 3% per il decoro della città.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti