Commenta

Tutti gli appuntamenti
del 2017 con il Mercato
Agricolo di Crema

Il mercato di “Campagna Amica” ha presentato il proprio calendario: 28 domeniche spalmate lungo tutto il 2017, con 4 eventi a tema per esaltare ancora di più le tipicità stagionali. E così a maggio troveremo il “Tempo di fragole e ciliegie”, a giugno la “Festa del melone”, a luglio “L’anguriata” e a settembre il “Festival della zucca”.

“E’ un mercato che vale sempre la pena visitare”, hanno detto Alberto Soragni e Gianenrico Spoldi, dell’Agrimercato Coldiretti. A gennaio si è già tenuto il primo appuntamento, il prossimo sarà domenica 5 febbraio, sempre sotto le pensiline del mercato di via Verdi. “Temevamo di snaturare il mercato agricolo spostandolo da via Terni alla sua attuale sede – ha spiegato l’assessore al Commercio Morena Saltini – e invece così è ancora più attrattivo. Sono contenta che venga riconfermato l’intero calendario, la cittadinanza ha sempre risposto in maniera positiva e l’Amministrazione ci ha sempre creduto molto”.

Dall’anno scorso al fianco di Coldiretti c’è l’associazione di produttori agricoli “Le terre del Cremasco”. “Affiancandoci a Coldiretti abbiamo allargato l’offerta, ma non abbiamo perso potere economico, proprio per la varietà dei prodotti proposti”, ha detto Basilio Monaci, referente del gruppo.

Il mercato “Campagna Amica” affonda le radici a Crema dieci anni fa, “qualcosa è cambiato, e anche noi cerchiamo di rendere il mercato sempre più un luogo di aggregazione. Quest’anno abbiamo aggiunto i fiori oltre al cibo e proposto spesso degustazioni e vogliamo fare sempre di più”, ha ribadito Soragni. I cardini del mercato agricolo seno semplice e, quelli, non mutano nel tempo: “Mangi sano, sai da dove arriva il cibo, sostieni l’agricoltura locale e proteggi l’ambiente – ha detto Spoldi – Dai nostri campi alla tavola, acquistando prodotti di stagione. E noi ci mettiamo la faccia perché crediamo in quello che facciamo”.

Anche la solidarietà trova spazio a “Campagna Amica”, sono infatti due le iniziative presenti. La prima, portata avanti da Coldiretti, mostra la vicinanza e la solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto in Centro Italia e agli agricoltori di quelle terre. L’altra è stata presentata da Monaci: “Una mela per tutti – prove pratiche di lotta allo spreco”. Si tratta di mettere in vendita mele “brutte ma buone”, che i produttori del Cremonese vedono quadrimezzare il prezzo, e di invogliare gli acquirenti ad assaggiarle. E per ogni chilogrammo di mele “brutte” vendute, il produttore ne regalerà altrettanto alla Caritas di Crema.

IL CALENDARIO:
Febbraio – 5 e 19
Marzo – 5 e 19
Aprile – 2 e 23
Maggio – 7, 21 e 28 “Tempo di fragole e ciliegie”
Giugno – 4, 18 e 25 “Festa del melone”
Luglio – 2, 16 e 30 “L’anguriata”
Agosto – 6 e 20
Settembre – 3, 17 e 24 “Festival della zucca”
Ottobre – 1, 15 e 29 “Salamini e fagiolini dei morti”
Novembre – 5 e 26
Dicembre – 3 e 17
Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti