Cultura
Commenta

Orchestra europea: audizioni giovanili il 25 febbraio in Sala Bottesini

Anche quest’anno la Fondazione San Domenico e l’Istituto Folcioni fanno da protagonisti nel panorama culturale con la partecipazione ad un progetto creativo e di alto valore.
Grazie all’attività professionale e alla reputazione della scuola come polo formativo d’eccezione il Folcioni è riuscito ad attivare una importante collaborazione con la Fondazione Discanto.

La Fondazione Discanto trae origine dall’attività realizzata fin dal 1993 dall’Accademia Discanto, di cui va a perpetuare la tradizione storica e i valori ideali svolgendo la propria opera nei settori legati ai patrimoni storici, culturali, artistici, sociali e ambientali, sostenendone in particolare la valorizzazione e la diffusione.
Come si può evincere dallo stesso nome che la rappresenta Discanto, una delle prime forme di canto polifonico risalente al XI secolo, la sua finalità è valorizzare l’insieme delle persone che, con la loro unicità e individualità, sono impegnate a dar vita alla Fondazione, contribuendo alla sua crescita, creando e lavorando insieme.

Elemento centrale della programmazione e? lo sviluppo armonico degli ambiti legati ai patrimoni storico, culturali, artistici, sociali e ambientali, e soprattutto la possibilità d’interrelazione tra le varie materie artistiche. In questo contesto è nata l’Orchestra Europea Discanto, con lo scopo principale della formazione di un organismo coeso, in cui si fondono in un’unica esperienza, umana e ad alto contenuto di professionalità, musicisti provenienti da tutta Europa.

Un’esperienza unica che consentirà a giovani talenti di collaborare e conoscere professionisti di tutto il mondo con i quali condividere le proprie passioni, esperienze e attività, lavorando in gruppo anche fuori dal proprio territorio. Crema, ormai centro culturale di primissimo livello ha definito un accordo per poter essere sede privilegiata per le audizioni e selezioni del 2017.

Il prossimo 25 febbraio, presso la Sala Bottesini del Civico Istituto Musicale “L. Folcioni”, si terranno le audizioni organizzate dalla Fondazione Discanto. È stata all’uopo nominata una prestigiosa Giuria: Stefano Darra (Presidente), Alberto BramaniAlessandro Lupo Pasini, Eva Patrini, Marco Marasco, Maurizio Tambara che vaglierà le domande e selezionerà i candidati.

© Riproduzione riservata
Commenti