Ultim'ora
Commenta

Volley, giro di boa amaro per
Abo Offanengo: il Caseificio
Paleni espugna il PalaCoim

Seconda sconfitta consecutiva (la prima casalinga) per le ragazze di Giorgio Nibbio, che lasciano spazio alle bergamasche
E’un giro di boa amaro per l’Abo Offanengo, battuta 3-1 al PalaCoim dal Caseificio Paleni Casazza nell’ultima giornata d’andata del girone B di B2 femminile. Per la squadra di Giorgio Nibbio, una serata-no, che ha fruttato la seconda sconfitta consecutiva dopo il ko al tie break patito sette giorni prima a Monza contro il Sanda Brugherio.
Per le cremasche, il passo falso contro la formazione bergamasca rappresenta il primo ko davanti al pubblico amico, con Sghedoni e compagne che hanno retto l’urto nella prima parte dell’incontro, reagendo al primo parziale perso (22-25) grazie al successo di misura nella seconda frazione (26-24), mentre nella seconda parte è calato il buio, con il Caseificio Paleni (particolarmente abile in difesa) padrone del campo come testimonia il doppio 25-16 ospite che ha chiuso i conti regalando il bottino pieno a Casazza.
Alla riga del totale, l’Abo ha incassato la quarta sconfitta stagionale e ha chiuso il girone d’andata con 9 vittorie e 26 punti complessivi. L’ultimo risultato del girone d’andata ha fatto scivolare indietro in classifica Offanengo, alla vigilia del match terzo e ora quinto con 26 punti in coabitazione con Lecco, anche se la terza piazza (ora occupata da Normac Genova e Caseificio Paleni) dista solamente un punto. L’ultimo turno ha deciso anche la qualificata alla Coppa Italia: si tratta della Conad Alsenese, a segno contro la Pro Patria e autrice del guizzo decisivo nel duello contro la Cosmel Gorla, caduta al tie break a Lecco.
Per le ragazze di Giorgio Nibbio, l’avventura nel girone di ritorno inizierà sabato con un nuovo match casalingo: alle 21 al PalaCoim, infatti, arriverà il Brembo Volley Team, che all’andata si impose 3-1.

© Riproduzione riservata
Commenti