Commenta

Lions: Irene Formaggia e
Maria Stella Leone, conviviale
dedicata a donne magistrato

Il Lions Club Crema Host, dopo la pausa delle festività, si è riunito venerdì 20 Gennaio, presso il Ristorante Nuovo Maosi in Crema, con il meeting dal tema: “Rosa e Mimosa, ma con valore aggiunto. Un esempio: le Donne Magistrato”. Ospiti della conviviale la dottoressa Irene Formaggia, Presidente di sezione civile del Tribunale di Bergamo e la dottoressa Maria Stella Leone, Magistrato del Tribunale di Cremona, unitamente in sinergia con la Presidente dell’associazione Soroptimist di Crema Avvocato Elena Savi. Il Presidente del Crema Host Riccardo Murabito ha dato il saluto, oltre agli ospiti e ai soci, anche ai Presidenti dei Club del Territorio presenti.

Il Magistrato Formaggia, conosciuta anche per le sue attività di volontariato nel settore dei disabili e nei settori di educazione di aiuto ai bambini e agli anziani, in particolare provenienti da famiglie disagiate, ha trattato tutti gli aspetti storici e normativi del ruolo della “Donna ” all’interno della famiglia, della società e del mondo professionale, delineando tutte le normative e gli sviluppi legislativi paritetici con il genere maschile sin dal 1963. Il Magistrato Leone invece si è soffermata sugli aspetti e le statistiche di presenza delle Donne Magistrato, nel Tribunale di Cremona. La presenza sinergica della Presidente dell’associazione Soroptimist di Crema, Elena Savi ha rafforzato il concetto e l’impegno profuso dell’ associazione nei confronti dei progetti legislativi, in cui è stata ammessa la donna, ai ruoli di pubblici Uffici e alle Professioni. In tal senso ha ricordato come figura rilevante Graziana Campanaro, ex Presidente della Corte d’Appello di Brescia, riconosciuta come prima Donna Magistrato, nonché ex Presidente delle associazioni “Donne Magistrato Italiane” e “Nazionale Soroptimist Italia”.

La serata si è conclusa con la lettura della poesia a tema formulata dai soci Franco Maestri e Lina Casalini.

© Riproduzione riservata
Commenti